fine del mondo 2012
NEWS FINE MONDO
Dall'Italia e dal Mondo
SEGNALACI UN FATTO
Accadimenti, video, teorie...
FINE MONDO SU FACEBOOK
Tutte le news sulla tua bacheca
SCRIVICI
Commenti, critiche, collabora
IT EN DE


VEDI ANCHE:
» Corso Pizzaiolo

TUTTE LE ALTRE FINI DEL MONDO: LE PROFEZIE MAI AVVERATE

Profezie sulla fine del mondo dal 1936 al 1990

Le catastrofi previste da Paul R. Ehrlich

Nel 1968 l'entomologo ed ambientalista Paul R. Ehrlich, da sempre stato considerato un'autorità dagli ambientalisti, pubblicò The Population Bomb ("La popolazione bomba"), un libro che denunciava i rischi legati a un eccessivo aumento demografico e alla fine delle risorse del pianeta.
Non prendendo spunto da antiche tradizioni o da improbabili considerazioni mistiche, né fissando una data precisa per l'estinzione dell'umanità, si limitava a fornire delle stime terrificanti: entro 10 anni milioni di persone sarebbero morte di fame e lo smog avrebbe ucciso oltre 200 mila persone a New York e Los Angeles.
Nel suo libro Paul R. Ehrlich descrisse scenari catastrofici conseguenti all'estinzione di tutte le principali specie marine e annunciò che nel 2000 l'Inghilterra sarebbe stata completamente disabitata. Il libro fu il best seller che aprì la stagione dei testi catastrofisti su base scientifica.
Catastrofi ed estinzioni secondo Paul R. Ehrlich
Sempre nel 1969 dichiarò che entro il 1985 sarebbero morti così tante centinaia di milioni di persone che la popolazione globale si sarebbe ridotta a 1 miliardo e mezzo.
Ancora secondo la previsione dell'entomologo, entro il 1980 negli Stati Uniti la vita media sarebbe scesa a 42 anni per colpa dei pesticidi, ed entro il 1999 la sua popolazione sarebbe scesa a 22,6 milioni di persone.
Paul R. Ehrlich nel 1970 dichiarò che entro i 10 anni successivi il mondo tutte le principali specie del mare si sarebbero estinte, larghe aree costiere sarebbero state evacuate per la grande quantità di pesce morto
che vi si sarebbero riversate, le riserve di cibo sarebbero scarseggiate al punto tale che ogni anno sarebbero morti 100-200 milioni di persone, nella visione più ottimistica il cibo non sarebbe più bastato a partire dalla fine degli anni'80. E nel 1976 dichiarò che entro il 1985 sarebbero stati esauriti tutti i minerali più importanti. Molte persone gli credettero.


Disclaimer - Chi Siamo - Contatti - Fai Pubblicità



"2012 Fine del Mondo?"
Copyright © Vulcano s.r.l.
Via Birmania, 84 - 58100 Grosseto, Toscana
All rights reserved