fine del mondo 2012
NEWS FINE MONDO
Dall'Italia e dal Mondo
SEGNALACI UN FATTO
Accadimenti, video, teorie...
FINE MONDO SU FACEBOOK
Tutte le news sulla tua bacheca
SCRIVICI
Commenti, critiche, collabora
IT EN DE


VEDI ANCHE:
» Corso Pizzaiolo

TUTTE LE ALTRE FINI DEL MONDO: LE PROFEZIE MAI AVVERATE

Profezie sulla fine prima del 2012: dal 1655 al 1925

Profezia mai avverata sulla fine del nostro Mondo secondo Charles Taze Russell

Un'altra profezia mai avverata proposta prima del 2012, prevedeva la fine del nostro mondo nel 1878.Charles Taze Russell è stato un predicatore statunitense, considerato il fondatore degli Studenti biblici, movimento che nel 1931 prese il nome di Testimoni di Geova e primo presidente della Watch Tower Bible and Tract Society of Pennsylvania.
Charles Taze Russell nacque nel 1852 a Allegheny, un sobborgo di Pittsburg in Pennsylvania (Stati Uniti) da genitori di fede presbiteriana. Fu il secondo di cinque figli e uno degli unici due a sopravvivere fino all'età adulta. I Russell vissero a Philadelfia ed Allegheny, prima di trasferirsi a Pittsburgh, dove divennero membri della Chiesa Presbiteriana. Nella sua adolescenza Charles divenne socio del padre nell'attività di famiglia, un avviata catena di negozi d'abbigliamento di Pittsburg.
Non soddisfatto del credo dei genitori durante l'adolescenza, si mise a leggere con passione la Bibbia e all'età di tredici anni Charles lasciò la Chiesa Presbiteriana per unirsi alla Chiesa congregazionalista.
Nella sua Profezia Russell parlava di rapimento in cielo degli eletti
profezia di Charles Taze Russell sulla fine del mondo
Nella gioventù era conosciuto per la sua attività di scrivere col gesso versetti biblici sulle staccionate e sui marciapiedi della città per attirare l'attenzione dei miscredenti sulla punizione dell'inferno, nel tentativo di farli convertire.
All'età di sedici anni, una discussione con un amico d'infanzia sui difetti percepiti nel cristianesimo (come contraddizioni del credo, insieme a tradizioni medievali) portò Charles a mettere in discussione la sua fede. Cominciò così ad indagare sulla visione religiosa e filosofica di altre fedi, tra cui il confucianesimo, buddismo, taoismo, induismo, concludendo che esse
Charles Taze Russell, Watch Tower
non fornivano le risposte che stava cercando. Nel 1870, all'età di diciotto anni, frequentò un gruppo di studio avventista del ministro Jonas Wendell.
Durante la sua presentazione, Wendell delineò la sua convinzione che il 1874 sarebbe la stato l'anno della seconda venuta del Cristo, una conclusione che a Russell parve logica e ben motivata. In seguito affermò che quella presentazione aveva lasciato in lui un rinnovato zelo e la convinzione che la Bibbia non solo era la parola di Dio, ma che tutti i cristiani hanno una responsabilità personale: predicare il suo vangelo.
Nello stesso anno iniziò, con alcuni conoscenti di Pittsburgh, uno studio sistematico della Bibbia in modo informale. Il sistema di studio era semplice "Qualcuno proponeva un quesito. Se ne parlava cercando tutti i versetti attinenti. Quando poi erano convinti che i versetti fossero tutti in armonia, allora giungevano ad una conclusione che veniva annotata."
Charles Taze Russell, fine del mondo
Per qualche tempo condivise, almeno in parte, alcune affermazioni di Barbour , un cristiano avventista, sul ritorno di Cristo. Russell collaborò con Barbour al giornale di quest'ultimo: l' Herald of the Morning ("l'Araldo del mattino").
Era proprio in queste pagine che pubblicò diversi articoli sulla fine del mondo.
Propose prima il 1874, poi 1878, successivamente nel 1914, ma senza che avvenisse quanto da lui profetizzato. Charles Taze Russell non parlava tanto di apocalisse e catastrofi, quanto di rapimento in cielo degli eletti. Ma nelle date da lui proposte non avvenne nulla.


Disclaimer - Chi Siamo - Contatti - Fai Pubblicità



"2012 Fine del Mondo?"
Copyright © Vulcano s.r.l.
Via Birmania, 84 - 58100 Grosseto, Toscana
All rights reserved