fine del mondo 2012
NEWS FINE MONDO
Dall'Italia e dal Mondo
SEGNALACI UN FATTO
Accadimenti, video, teorie...
FINE MONDO SU FACEBOOK
Tutte le news sulla tua bacheca
SCRIVICI
Commenti, critiche, collabora
IT EN DE


VEDI ANCHE:
» Corso Pizzaiolo

2012: LE TESI DELLA FINE DEL MONDO

Nibiru 2012

Nibiru 2012. Il Pianeta x e la fine del Mondo 2012

Nibiru é un presunto pianeta descritto, sulla base di una interpretazione delle scritture cuneiformi babilonesi, da parte dello scrittore, storico e linguista russo Zecharia Sitchin nell'ambito della sua teoria che vorrebbe che all'origine della vita sulla terra ci sia una presunta civiltà extraterreste.
Gli antichi Sumeri e Babilonesi in realtà associavano questo corpo celeste al dio Marduk. Il nome deriva dalla lingua accadica e significa punto di attraversamento o di transizione. Nella maggior parte dei testi babilonesi questo corpo è identificato col pianeta Giove (nella tavoletta n. 5 dell'Enuma Elis potrebbe essere la Stella Polare, che a quel tempo non era quella di oggi, ma Thuban o Kochab) .
Per misurare la precessione degli equinozi , i Sumeri e i Babilonesi avevano idealmente suddiviso il cielo in sette spicchi, ciascuno dedicato a uno dei sette maggiori Anunnaki, ovvero a uno dei sette maggiori Dei Sumeri.
Nibiru e le influenze sul 2012
Pianeta Nibiru 2012
Con la precessione l'equinozio di primavera si sposterebbe nel corso dei secoli lungo l'eclittica, attraversando via via i vari spicchi in cui sarebbe diviso il cielo.
Il passaggio del punto equinoziale da uno spicchio all'altro avrebbe determinato l'attraversamento di una fascia di confine di circa 1,5 gradi, corrispondente a circa 3 volte il diametro apparente della Terra proiettata sulla Luna durante un'eclissi.
Tale fascia di attraversamento era Nibiru, nella quale la sovranità del cielo non apparteneva ad alcun Anunnaki particolare, e dunque gli dei potevano scendere sulla Terra. Ogni 3600 anni si ripeterebbe il passaggio tra uno spicchio di cielo e l'altro, e si avrebbe il ritorno di Nibiru.
Secondo una teoria proposta nel 1995 da Nancy Lieder, una sedicente sensitiva che afferma di veicolare messaggi degli alieni e fondatrice del sito ZetaTalk, gli abitanti di un immaginario pianeta della stella Zeta Reticuli l'avrebbero avvisata che la terra sarà presto
distrutta dal passaggio di un grande pianeta denominato Nibiru o Pianeta X o Wormwood.
Questa catastrofe fu prevista inizialmente per il maggio del 2003, ma quando non accadde nulla la data della fine del mondo fu spostata al dicembre del 2012.
Molti astronomi e fisici hanno criticato questa teoria priva di fondamento scientifico.
I sostenitori di tale teoria ravvisano una correlazione nel fatto che, secondo una interpretazione del testo Maya, Popol Vuh nel 2012 avrà inizio un nuovo "lungo computo", quello della cosiddetta quinta creazione, che terminerà tra altri 3600 anni.
apocalisse 2012 nibiru
Un'altra tesi dei sostenitori dell'esistenza di Nibiru è l'identificazione di quest'ultimo con Nemesis, l'ipotetica stella nana bruna o rossa associata al Sole, ipotizzata da Richard A. Muller per spiegare una presunta regolarità delle estinzioni di massa osservata nella storia dei fossili.
Muller sostenne che Nemesis, passando attraverso la nube di Oort a cadenze di alcuni milioni di anni, perturberebbe con la sua gravità le orbite degli oggetti della nube di Oort, causando l'entrata nel sistema solare di uno sciame di comete, alzando così le probabilità di una collisione che porterebbe a un'estinzione di massa.
Tuttavia, Nemesis, se esiste, avrebbe un'orbita migliaia di volte più grande di quella proposta per Nibiru, e non potrebbe mai avvicinarsi alla Terra.
Link Utili:


Disclaimer - Chi Siamo - Contatti - Fai Pubblicità



"2012 Fine del Mondo?"
Copyright © Vulcano s.r.l.
Via Birmania, 84 - 58100 Grosseto, Toscana
All rights reserved